Nome Utente password

Ulteriore aggiornamento sui Certificati di Malattia : pubblicata sulla G.U. anche la quarta Circolare del Ministero
L'entrata a regime della Circolare 4 è prevista per il prossimo 13 settembre, ovvero a tre mesi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Dal sito del Ministero per l'Innovazione

Certificati di malattia online: seconda riunione del Comitato di monitoraggio dell'applicazione della procedura al settore privato
Questo pomeriggio si è tenuta a Palazzo Vidoni la seconda riunione del Comitato tecnico di monitoraggio previsto dalla Circolare n. 4 firmata lo scorso 18 marzo dai Ministri Brunetta e Sacconi, relativa all'applicazione al settore privato delle regole di invio telematico dei certificati di malattia già previste per i dipendenti pubblici. Vi hanno preso parte rappresentanti del Dipartimento per la digitalizzazione della Pubblica amministrazione e l'Innovazione, del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, dell'INPS e delle confederazioni dei datori di lavoro e dei medici di medicina generale comparativamente più rappresentative a livello nazionale. Nel corso della riunione, alla quale sono stati invitati anche le organizzazioni sindacali, il Ministero ha precisato che l'entrata a regime delle nuove disposizioni contenute nella Circolare è prevista per il prossimo 13 settembre, ovvero a tre mesi dalla data di pubblicazione di quest'ultima sulla
Gazzetta Ufficiale.
Sono nel frattempo proseguite le attività di verifica del funzionamento del sistema e dei servizi messi a disposizione delle imprese per la verifica e ricezione online delle attestazioni di malattia dei dipendenti. E' stato inoltre annunciato che, al fine di risolvere eventuali problemi (anche temporanei) di connessione a Internet, l'INPS renderà a breve disponibile anche un nuovo servizio di call center telefonico dedicato alla verifica delle attestazioni di malattia dei lavoratori dipendenti.
giovedì 16 giugno 2011
 
spacer.gif

 

L'Articolo:

Ha completato anche la tappa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale la terza circolare Brunetta sulla certificazione on line. Come si ricorderà il documento, diffuso a febbraio dal ministro della Funzione pubblica, detta a Regioni e Inps le regole per l’applicazione delle sanzioni in caso di inadempienze da parte dei medici. Le indicazioni fanno proprie le richieste che i sindacati dei medici avevano avanzato a più riprese nel corso dei mesi precedenti. Innanzitutto è confermata l’imperseguibilità del proscrittore nel caso in cui il mancato invio è dovuto a guasti o malfunzionamenti del sistema: «affinché si configuri un'ipotesi di illecito disciplinare» recita la circolare pubblicata nella Gazzetta dell’altro ieri «devono ricorrere sia l'elemento oggettivo dell'inosservanza dell'obbligo di trasmissione per via telematica, sia l'elemento soggettivo del dolo o della colpa». In secondo luogo le sanzioni vanno applicate con la gradualità e proporzionalità previste dagli «accordi e contratti collettivi di riferimento, anche nei casi di reiterazione della condotta illecita, per i quali l'articolo 55 septies, comma 4, del d.lgs. 165/2001 prevede la sanzione del licenziamento per il dipendente pubblico e della decadenza dalla convenzione per il medico convenzionato». Infine, viene delegata alle Regioni l’eventuale adozione di provvedimenti diretti a escludere provvisoriamente dal procedimento disciplinare le strutture sanitarie o i servizi che, per motivi tecnici o od organizzativi, non sono in grado di accedere alla certificazione telematica.

 

Commento:

In data 18 marzo 2011 è stata diramata la quarta circolare sui Certificati di Malattia (NB tale circolare è in attesa di registrazione alla Corte dei Conti, dopo di che sarà pubblicata in GU e diventerà esecutiva

In questa ultima circolare, è stato ribadito che il datore di lavoro, per poter visionare i certificati di malattia dei propri dipendenti, sia nel pubblico che nel privato, dovrà adottare una delle due procedure :

a) comunicare all'INPS l'indirizzo di posta elettronica certificata a cui inviare i certificati ( e contestualmente deve comunicare anche i codici fiscali dei propri dipendenti )

b) richiedere le credenziali dall'INPS per poter accedere al sito per la visione dei certificati ( in questo caso occorrerà abbinare il codice fiscale del lavoratore con il n. di protocollo del certificato )

La circolare n. 4 sui certificati, attualmente è in attesa di registrazione presso la corte dei conti. Alla sua pubblicazione, scatterà un periodo transitorio di 3 mesi, durante il quale il Datore di Lavoro Privato, può ancora chiedere al lavoratore l'attestato cartaceo del certificato di malattia. Trascorso questo periodo, il lavoratore del settore privato, sarà tenuto a comunicare solo il numero di protocollo del certificato.

 

In allegata a questa news, troverete le 4 circolari sui certificati di malattia

Allegati
Cerca Medico
Nel nostro archivio sono presenti 46 medici

Scegli il nominativo del medico per visualizzare la scheda

News in evidenza
  • Gestione Patologia Neoplastica Renale
    La Gestione della Patologia Neoplastica Renale : dal management sanitario alla personalizzazione delle terapie. Sabato 11 maggio 2019 alle ore 8,30 presso la Sala Comunale - Palazzo Migliaresi - Rione Terra leggi news
  • #il Diabete è uguale per tutti
    Dal Diabetologo al Medico di Medicina Generale, una squadra al fianco delle persone con Diabete. Sabato 4 maggio 2019 - Hotel Gli Dei - via Coste D'AgnanoII, 21 - 80078 Pozzuoli (Na) leggi news
  • La spirometria e la gestione clinica delle patologie respiratorie croniche in Medicina Generale: l’evoluzione del progetto “reSpiro Flegreo”
    Pozzuoli - Sala Multicenter School Via Campana,270 10 novembre 2018. All'interno la Brochure. leggi news
  • La gestione ottimale del paziente diabetico tipo 2 tra Specialista Diabetologo e Medico di Medicina Generale - Sabato 20 ottobre 2018 - Sede : Sala Convegni ASL Napoli 2 Nord - via Padre Mario Vergara 228 - Frattamaggiore (Na)
    La prescrizione dei farmaci antidiabetici, erogabili dal SSN previo compilazione del MUP e/o Piani Terapeutici da parte degli Specialisti Diabetologi, tra poco rientrerà nei compiti del Medico di Assistenza Primaria. Questa prerogativa amplia il raggio di azione della Gestione del Paziente affetto da Diabete Mellito tipo 2 nell'Ambulatorio del Medico di Medicina Generale. leggi news
SPONSOR
ti interessa
questo spazio?

contatta il webmaster
Società Cooperativa a.r.l.
PROGETTO LEONARDO
Presidente: Dott. SMALDONE MASSIMO
C.D.A.:
Dott. Adinolfi Domenico, Dott. Bove Filippo, Dott. Fariello Ciro, Dott. Giugliano Roberto
WEBMASTER

Francesco Schiano di Cola
CONSULENZA INFORMATICA

Configurazione PC, Periferiche, Reti LAN
Software di gestione cartella clinica
Partner MILLEWIN per Napoli e Provincia
Realizzazione siti web
www.fsconsult.it - info@fsconsult.it